Casa > Notizia > Novità del settore

Qual è la differenza tra un alimentatore lineare e uno switching?

2023-12-12

Lineare ealimentatori switchingsono due diverse tecnologie utilizzate per convertire l'energia elettrica da una forma all'altra, tipicamente da CA (corrente alternata) a CC (corrente continua) nei dispositivi elettronici. Ecco le differenze principali tra i due:

Efficienza:


Alimentatore lineare: gli alimentatori lineari sono meno efficienti degli alimentatori a commutazione. Regolano la tensione di uscita dissipando la potenza in eccesso sotto forma di calore. Ciò si traduce in una minore efficienza complessiva, soprattutto quando è presente una significativa caduta di tensione tra l'ingresso e l'uscita.

Alimentazione elettrica commutabile:Alimentatori switchingsono più efficienti. Regolano la tensione di uscita accendendo e spegnendo rapidamente la tensione di ingresso. Ciò consente loro di trasferire energia all'uscita con una minore perdita di potenza, rendendoli più efficienti, soprattutto nelle applicazioni in cui l'efficienza energetica è fondamentale.

Dimensioni e peso:


Alimentatore lineare: gli alimentatori lineari sono in genere più grandi e più pesanti degli alimentatori a commutazione. Il trasformatore in un alimentatore lineare deve gestire l'intera tensione di ingresso, contribuendo alle dimensioni e al peso del dispositivo.

Alimentatore a commutazione: gli alimentatori a commutazione sono generalmente più piccoli e leggeri perché il trasformatore può essere molto più piccolo a causa della commutazione ad alta frequenza.

Dissipazione di calore:

5v 40a switching power supply

Alimentatore lineare: gli alimentatori lineari generano più calore perché dissipano la potenza in eccesso sotto forma di calore. Ciò può richiedere dissipatori di calore o meccanismi di raffreddamento aggiuntivi.

Alimentatore a commutazione: gli alimentatori a commutazione generano meno calore grazie alla loro maggiore efficienza. Questo è un vantaggio nelle applicazioni in cui la dissipazione del calore è un problema.

Costo:


Alimentatore lineare: gli alimentatori lineari sono spesso più semplici nel design ma possono essere più costosi, soprattutto per applicazioni ad alta potenza.

Alimentatori a commutazione: gli alimentatori a commutazione possono avere un design più complesso, ma sono spesso più convenienti, soprattutto per applicazioni ad alta potenza, grazie alla loro maggiore efficienza e alle dimensioni ridotte.

Rumore:


Alimentatore lineare: gli alimentatori lineari generalmente producono meno rumore elettrico, rendendoli adatti per applicazioni in cui il rumore è un problema.

Alimentazione elettrica commutabile:Alimentatori switchingpuò introdurre più rumore elettrico a causa della rapida commutazione delle tensioni. Tuttavia, i progressi nella progettazione hanno ridotto questo problema in molti casi.

In sintesi, la scelta tra alimentatori lineari e a commutazione dipende dai requisiti specifici dell'applicazione, inclusi fattori quali considerazioni su efficienza, dimensioni, peso, costo e rumore.

5v 40a switching power supply